Si comunicano gli orari di irrigazione nella settimana dal 12/08/19 al 18/08/19:

A) COMPRENSORIO NORD

• In tutti i Distretti Irrigui:
Inizio: dalle ore 06.00 del 12/8 alle ore 22.00 del 14/8;
Sospensione irrigazione: dalle ore 22.00 del 14/8 alle ore 06.00 del 17/8;
Ripresa irrigazione: dalle ore 06.00 del 17/8 e proseguirà in continuo fino alle ore 22:00 del 24/8.

 

COMPRENSORIO SUD

• Distretti Irrigui: LOTTO NORD ARBOREA / LOTTO SUD ARBOREA / SASSU / CIRRAS SUD / SAN GIOVANNI

Inizio: dalle ore 00.00 del 12/8 alle ore 22.00 del 14/8;
Sospensione irrigazione: dalle ore 22.00 del 14/8 alle ore 06.00 del 17/8;
Ripresa irrigazione: dalle ore 06.00 del 17/8 alle ore 14,00 del 18/8.
Lunedì 19/8 l’irrigazione avrà inizio dalle ore 06.00 e proseguirà secondo la ordinaria turnazione.

 

Distretti Irrigui: 1° DISTRETTO TERRALBA / 2° DISTRETTO TERRALBA LOTTO NORD / 3° DISTRETTO TERRALBA/URAS / 2° DISTRETTO TERRALBA LOTTO SUD / MORIMENTA/FEOGA

Inizio: dalle ore 6.00 del 12/8 alle ore 22.00 del 14/8;
Sospensione irrigazione: dalle ore 22.00 del 14/8 alle ore 06.00 del 17/8;
Ripresa irrigazione: dalle ore 06.00 del 17/8 alle ore 14,00 del 18/8.
Lunedì 19/8 l’irrigazione avrà inizio dalle ore 06.00 e proseguirà secondo la ordinaria turnazione.

Il Dirigente del S. Agrario                                                                              Il Commissario Straordinario
(Serafino Meloni)                                                                                                   (Cristiano Carrus)

Sono consultabili nella sezione "ELEZIONI" le regole e la modulistica predisposte per lo svolgimento delle procedure elettorali programmate per il mese di dicembre.

Comunicato: Estensione temporanea dell'orario di irrigazione

Si comunica che fino al giorno 11.08.2019 l'erogazione dell'acqua verrà effettuata dal lunedì alle ore 0.00 a.m. fino alla domenica alle ore 6.00 a.m. nei distretti irrigui del comprensorio Sud:

Lotto nord Arborea - Lotto sud Arborea - Sassu - Cirras Sud - S. Giovanni

Si comunica che i termini di riapertura della gara in oggetto sono fissati per le ore 8,30 di martedì 23 luglio 2019.

Il Direttore del Servizio Tecnico - Ing. Roberto Sanna

Si comunica che in data 18.07.2019 alle ore 10.16 sono state avviate le operazioni per l'aggiudicazione delle forniture di cui alla RdO rfq_33829. Al riguardo si è preso atto delle offerte pervenute e sono state predisposte le attività per la profilazione dei componenti della Commissione Aggiudicatrice e della Commissione Giudicatrice preposte alla valutazione delle buste di qualifica e tecniche. Si comunica pertanto che le operazioni di gara sono quindi state interrotte e riprenderanno all'atto della esecutività delle determine di nomina dei componenti delle Commissioni sopra dette e della conclusione del processo di profilazione nel piattaforma telematica. La riapertura del seggio di gara verrà comunicata a mezzo della messaggistica di Sardegna Cat e nella home del sito del CBO.

 

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE FINALIZZATA ALLA SELEZIONE DI Operatori Economici a cui affidare, con procedura negoziata senza previa pubblicazione di bando di gara, il servizio per la “Redazione di analisi di laboratorio su campioni di terre e rocce da scavo tal   quale prelevati in situ” per la redazione del Progetto definitivo/esecutivo degli interventi:

APQ Risorse Idriche - Opere Fognario depurative. Utilizzo economie per "Consolidamento dei versanti nel tratto a valle della Diga Cantoniera e nei tratti prospicenti la traversa di Pranu Antoni a protezione della condotta Cantoniera-Silì" - Importo: € 1.353.297,81. – CUP G74H16000170002 – C.A.T. P0216.

F.S.C. 2014 - 2020 – Patto Sviluppo R.A.S. stipulato il 29.07.2016. Interventi infrastrutturali relativi all’area tematica 3.b Agricoltura – Linea azione 3.4.3.1 . D.G.R. n. 59/30 del 04.12.2018. Intervento “Riqualificazione idraulica della bonifica dello stagno di Sassu (Fase 1)”. Importo di € 1.000.000,00. Codice intervento: AG_AGR_025. – C.A.T. P0518

Fondo di Sviluppo e Coesione 2014-2020 – “Revisione Distretti Sassu 1-2-3-4-5 di Arborea. Sostituzione di reti vetuste”. AG_AGR_016 – C.A.T. P0917 - CUP: G54H17000650002

 

ASSEMBLEA DEI CONSORZIATI PER L’ELEZIONE DEL CONSIGLIO DEI DELEGATI

 Si informa che il giorno 15.12.2019 è convocata l’Assemblea dei Consorziati per l’elezione del Consiglio dei Delegati.

Per effetto dell’art. 9 della L.R. 23 maggio 2008 n° 6 hanno diritto al voto nell’Assemblea i consorziati iscritti nel catasto consortile in qualità di proprietari di beni immobili serviti dalla rete di distribuzione dell’acqua ad uso irriguo che contribuiscono alle spese di esercizio e manutenzione ordinaria delle opere ad uso irriguo ed alle spese di funzionamento dell’Ente, in base al ruolo di contribuenza messo in riscossione per l’esercizio finanziario 2016.

L’Assemblea è convocata presso la sede del Consorzio in Oristano – Via Cagliari, 170 – dove verranno allestiti i seggi elettorali per le votazioni che avranno inizio alle ore 7,00 e termine alle ore 22,00.

Si riporta il testo degli articoli 5, 15 e 16 del vigente Statuto consortile:

Art. 5 - Assemblea dei Consorziati
1) L’Assemblea è costituita da tutti i proprietari consorziati aventi diritto al voto, in quanto obbligati al pagamento del contributo consortile ai sensi dell'art. 9 della L.R. 6/2008, ed iscritti nel catasto del Consorzio.
2) In luogo del proprietario e con l’assenso del medesimo, sempre che lo richiedano, sono iscritti nel catasto consortile e fanno parte dell’Assemblea i titolari di diritti reali, nonché gli affittuari e i conduttori i quali, per norma di legge o per contratto, siano tenuti a pagare il contributo consortile.
3) La partecipazione all'Assemblea dei Consorziati consente l'esercizio dell'elettorato attivo e passivo salvo quanto previsto in materia di ineleggibilità e decadenza dall'art. 24 della L.R. 6/2008.
4) L'Assemblea dei Consorziati, convocata almeno novanta giorni prima della scadenza naturale del mandato, elegge i componenti del Consiglio dei Delegati.

Art. 15 - Elezioni Consortili

1) Ai fini delle elezioni dei componenti il consiglio dei delegati, i consorziati aventi diritto al voto sono inseriti in due elenchi:

▪ nel primo elenco sono inseriti i consorziati che rivestono la qualifica di imprenditore agricolo professionale o di coltivatore diretto o, comunque, siano iscritti a ruolo per un ammontare pari o superiore a quello medio dei consorziati che rivestono la qualifica di imprenditore agricolo professionale;
▪ nel secondo elenco sono iscritti i rimanenti consorziati.

2) Per le società, le persone giuridiche, di cui al comma 3 dell’art 23 della L.R. 6/2008, sempre ai fini della qualifica di imprenditore agricolo professionale e della conseguente iscrizione nel primo o nel secondo elenco si applica quanto previsto dal D.lgs n. 99/2004 e s.m. Per le società, le persone giuridiche, di cui al comma 3 dell’art. 23 della L.R. 6/2008, sempre ai fini dell’iscrizione nel primo e nel secondo elenco, la qualifica di coltivatore diretto deve essere posseduta dal rappresentante legale della società o dal rappresentante specificatamente delegato dal competente organo.
3) In ipotesi di comunione, al fine dell’iscrizione nel primo elenco, è necessario che il primo intestatario o colui al quale ai sensi del comma 4 dell’art 23 della L.R. 6/2008 venga rilasciata specifica delega abbia, ai sensi del citato D.Lgs, la qualifica di imprenditore agricolo professionale.
4) Nell’ipotesi di cui al comma 2 dell’art. 20 della L.R. 6/2008, l’iscrizione nel primo elenco avviene qualora colui che fa parte dell’assemblea, in luogo del proprietario e con l’assenso di quest’ultimo, abbia la qualifica di imprenditore agricolo professionale.
5) I consorziati iscritti nel primo elenco eleggono i due terzi dei componenti il consiglio dei delegati, i consorziati iscritti nel secondo elenco eleggono un terzo dei componenti il consiglio dei delegati.
6) L'elezione del consiglio dei delegati si svolge separatamente per ciascun elenco, a scrutinio segreto su presentazione di una o più liste concorrenti di candidati compresi tra i consorziati aventi diritto al voto.
7) Ciascun elettore può votare solo per una lista e, nell'ambito della lista, per un solo candidato.
8) Le liste dei candidati sono presentate da un numero di consorziati aventi diritto al voto non inferiore all'uno per cento degli aventi diritto al voto, esclusi i candidati.
9) I seggi sono assegnati in modo proporzionale alle liste che hanno raggiunto almeno il 5 per cento dei voti validi ma garantendo alla lista che ottiene il maggior numero dei voti almeno il 60 per cento dei seggi.
10) Sono eletti, all'interno di ciascuna lista, i candidati che hanno ottenuto il maggior numero di voti preferenziali; a parità di voti, risulta eletto il più anziano di età.
11) Se non sono presentate liste relative a uno dei due elenchi tutti i membri del consiglio dei delegati sono eletti dai consorziati iscritti nell'altro elenco. Se non sono presentate liste per entrambi gli elenchi sono eleggibili tutti i consorziati aventi diritto al voto.

Art. 16 – Diritto al voto
1) Hanno diritto di voto gli iscritti nel catasto consortile in regola con il pagamento dei contributi consortili di cui all'art. 9 della L.R. 6/2008 e che godano dei diritti civili. Ogni elettore ha diritto ad un solo voto. Il voto è segreto e deve essere espresso personalmente, salvo quanto previsto dai commi 3, 4 e 5 dell'art. 23 della L.R. 6/2008.
2) Nelle ipotesi di cui ai commi 3 e 4 dell’art. 23 della L.R. 6/2008 e del comma 2 dell’art. 20 della medesima legge, i soggetti legittimati ad esercitare il diritto di voto possono presentare gli atti comprovanti il loro diritto in ogni tempo e comunque non oltre il termine per la proposizione dei reclami avverso gli elenchi di diritto al voto e di cui agli artt. 18 e 19 del presente Statuto.
3) In ogni caso il Consorzio provvede, per quanto risultante dal catasto consortile e dagli ulteriori atti a sua disposizione, a richiedere le eventuali attestazioni necessarie al fine dell’individuazione del legittimato ad esercitare il diritto di voto.
I consorziati contribuenti in quanto inclusi nel comprensorio irriguo e che siano imprenditori agricoli professionali o coltivatori diretti devono attestare tale qualifica mediante dichiarazione sostitutiva ai sensi del DPR n° 445/2000 ai fini dell’iscrizione nel primo elenco di cui ai commi 1–2–3–4 del suindicato art. 15 dello Statuto.
La dichiarazione di cui sopra dovrà essere presentata al Consorzio con sollecitudine e comunque nel termine perentorio del 30.08.2019.
Oristano, lì18.07.2019
Il Commissario Straordinario
(Dott. Battistino Ghisu)

seguici su facebook

Completamento del Riordino Fondiario 
n°21202/798 del 30.12.2016
L.R. 5 dicembre 2016, n.32 art.1 co.20, DG n.65/33 del 6.12.2016
PRE-PUBBLICAZIONE
“COMPLETAMENTO DEL RIORDINO FONDIARIO NEL DISTRETTO IRRIGUO DI MARRUBIU, TERRALBA E URAS” - P.A.C. 23/503 E P.A.C. 23/8099

Il Responsabile del Procedimento
Serafino Angelo Meloni, Dottore Agronomo, Direttore del Servizio Agrario,
RENDE NOTO
Che avendo il Consorzio di Bonifica dell’Oristanese pressoché completato tutte le attività di aggiornamento dei documenti e delle planimetrie del riordino in oggetto, nonché proceduto al frazionamento delle aree pubbliche e private derivate, ha disposto la pre-pubblicazione del Piano del Riordino Fondiario del II Distretto Zona Marrubiu, Terralba e Uras (Determinazione Servizio Agrario n°140 del 26.06.2019).


VAI AL PROGETTO >>>

Si comunica che in data odierna (20.06.2019) il Commissario Straordinario Dott. Battistino Ghisu ha adottato la deliberazione Commissariale n. 54 che indice le elezioni consortili fissando la data delle consultazioni per il giorno 15 dicembre 2019.