Domande frequenti

Il Consorzio di Bonifica dell’Oristanese è un Ente di diritto pubblicoed espleta le funzioni e i compiti che gli sono attribuiti dalla Legge e dal proprio Statuto.
L’attività del Consorzio è finalizzata alla realizzazione, completamento, adeguamento e manutenzione delle opere di bonifica integrale, su un’area di 85.363 ettari di 25 Comuni della Provincia di Oristano al fine di assicurare lo scolo delle acque, la difesa idraulica, la tutela ambientale del territorio e delle sue risorse, l’adduzione, l’irrigazione…
La vigente normativa in materia di bonifica è il R.D. 13.02.1933, N°215, L.R.21/84 e art.59 del C.C.
Per assolvere ai compiti attribuiti dal R.D. 215/33, i proprietari di immobili sono associati obbligatoriamente nei Consorzi di Bonifica, acquisendo pertanto il ruolo di consorziati. Ai consorziati spetta, in particolare, eleggere gli Organi del Consorzio di Bonifica cui sono associati e provvedere al pagamento del contributo consortile.
Il contributo di bonifica è la quota dovuta da ciascun consorziato ai fini della ripartizione delle spese sostenute dal Consorzio di Bonifica per la manutenzione e l'esercizio delle opere di propria competenza, nonché per il proprio funzionamento. Il contributo di bonifica costituisce onere reale sugli immobili ed è esigibile ai…
I contributi consortili vengono determinati sulla base dei costi sostenuti dall'Ente per l'espletamento delle proprie funzioni (determinati in via preventiva col Bilancio di Previsione e successivamente accertati col Conto Consuntivo) nonché sulla base dei criteri previsti dal Piano di Classifica e Riparto. Col Bilancio di Previsione (e poi col Conto…
Il Piano di Classifica e Riparto è lo strumento previsto dalla Legge per garantire la corretta ed equa ripartizione della contribuenza, attraverso la ricerca e la stima di idonei parametri tecnici ed economici atti a quantificare il beneficio goduto da ciascun immobile. La ripartizione delle spese consortili e la conseguente…
I tributi consortili istituzionali, di bonifica e di manutenzione (cod. tributo 0985, 630 e 648) sono deducibili con la dichiarazione dei redditi: nel Modello UNICO alla sezione 2 "oneri deducibili dal reddito" al rigo RP25 (altri oneri deducibili) con codice "5". Nel Modello 730 nel quadro E, sezione "altri oneri…
Al momento non è possibile indicare in anticipo quanto si pagherà per i contributi consortili (ad esempio quanto si pagherà per il 2019) perché l'importo da porre a ruolo, per le varie tipologie di tributo (bonifica, manutenzione irrigua ed irrigazione) e da suddividere sugli immobili interessati, è pari al costo…